Dragon Quest Builders, annunciata la data di uscita su PC

Dragon Quest Builders, annunciata la data di uscita su PC

USCITE VIDEOGIOCHIDragon Quest Builders, il primo gioco della popolare serie di GdR di costruzione con blocchi uscito in origine su PS4, sta per arrivare su PC. L’uscita è prevista per il 13 febbraio su Steam, e la versione per PC includerà le funzionalità di costruzione migliorate e il DLC “Terra Incognita” senza alcun costo aggiuntivo. In Dragon Quest Builders, i giocatori assumono il ruolo di un Builder, un maestro costruttore incaricato di ricostruire il reame in rovina di Alefgard.

I giocatori potranno raccogliere materiali, creare oggetti unici e costruire liberamente il proprio mondo.

La versione Steam di Dragon Quest Builders includerà nuove funzionalità di costruzione che renderanno l’esperienza ancora più divertente e coinvolgente.

Tra queste funzionalità troviamo:

  • Posizionamento dei blocchi con un solo clic del mouse.
  • Distruzione più semplice di blocchi e oggetti.
  • Una comoda funzione di annullamento per ripristinare le proprie opere.
  • La “Martellata”, una funzione introdotta in Dragon Quest Builders 2 che permette di distruggere simultaneamente tutti gli oggetti in un determinato raggio.
  • Oggetti collezionabili, come carte di PNG e mostri.
  • La possibilità di recuperare pixel e scambiarli con diversi oggetti utili.
  • La conversione di edifici in carte costruzione da condividere con gli amici.

Il DLC “Terra Incognita” aggiunge al gioco nuovi contenuti e funzionalità, tra cui:

  • Un set di modelli di boss da collocare nel mondo di gioco.
  • Un set di astronomia per illuminare il cielo notturno.
  • Un anello pixel che fornisce un numero superiore di pixel quando si sconfiggono i nemici.
  • Un tappeto magico per osservare e costruire il proprio mondo dall’alto.
  • Dragon Quest Builders è un gioco perfetto per tutti gli appassionati di GdR, di costruzione e di creatività.
Giornalista iscritto all'Ordine di Roma. Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password