Star Wars Battlefront II: Celebration Edition arriva il 5 dicembre su PC, PS4 e Xbox One

Disponibile in versione standalone o come aggiormaneto

Star Wars Battlefront II: Celebration Edition arriva il 5 dicembre su PC, PS4 e Xbox One

Oggi DICE e Lucasfilm hanno annunciato Star Wars Battlefront II: Celebration Edition, disponibile domani, 5 dicembre. Questa nuova edizione consente ai fan di godere della versione più completa del gioco, inclusi tutti gli aggiornamenti dei contenuti precedentemente rilasciati e quelli futuri, con ogni era rappresentata nella galassia di Star Wars.

Nei prossimi giorni, Star Wars Battlefront II celebrerà l’uscita di Star Wars: The Rise of Skywalker con un aggiornamento a partire dal 17 dicembre dei contenuti legati al nuovo capitolo in uscita nelle sale.

Star Wars Battlefront II: Celebration Edition include il gioco base, con una storia immersiva in single player e epiche battaglie multiplayer in tutte e tre le epoche della saga di Skywalker. Con due anni di aggiornamenti di gioco gratuiti inclusi, i giocatori avranno accesso immediato alle nuove modalità Co-Op online, grandi battaglie offline contro i nemici dell’AI in Instant Action e un braccio di ferro in multiplayer tra superfici planetarie e enormi navi in Capital Supremacy.

Inoltre, questa edizione include oltre 150 Apparizioni, tra le quali sei Legendary Hero, skin di personalizzazione basate sui film, oltre 100 Hero Trooper Emote e Voice Lines e più di 70 Trooper Victory Pose fin dall’inizio del gioco.

Inoltre è incluso l’accesso istantaneo a ogni Hero Appearence, Trooper Appearence, Emote, Voice Line e Victory Pose che possono essere sbloccati con la valuta di gioco.

Star Wars Battlefront II: Celebration Edition sarà disponibile come acquisto digitale autonomo per 39,99 o come aggiornamento per i giocatori esistenti per 24,99 su Xbox One, PlayStation 4 e PC tramite Origin.

Giornalista iscritto all'albo, svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password