The Elder Scrolls Online, l’aggiornamento 39 è disponibile: ecco miglioramenti e novità

The Elder Scrolls Online, l’aggiornamento 39 è disponibile: ecco miglioramenti e novità

NOTIZIE VIDEOGIOCHIL’aggiornamento 39 di The Elder Scrolls Online è disponibile gratuitamente su PC/Mac. Il nuovo aggiornamento introduce una serie di attesi miglioramenti e novità a The Elder Scrolls Online per tutti i giocatori di ESO.

L’aggiornamento 39 del gioco di base è disponibile ora su PC/Mac, mentre la versione per console Xbox e PlayStation arriverà il 5 settembre. Di seguito trovi ulteriori informazioni sui contenuti dell’aggiornamento.

Questo aggiornamento include miglioramenti a missioni e contenuti per i nuovi giocatori, una serie di modifiche che riducono la quantità e la frequenza delle missioni proposte a personaggi di basso livello. Adesso queste missioni verranno proposte più gradualmente quando il personaggio aumenta di livello, accompagnandolo nel suo viaggio all’interno di ESO. Inoltre, in questo aggiornamento sono stati migliorati anche i PNG di Tamriel che possono trasportare i personaggi a destinazione. Ora, questi navigatori indicano se possono trasportare i giocatori verso una posizione per una missione seguita (attiva o inattiva).

Oltre a missioni e contenuti, l’aggiornamento 39 modifica anche alcuni tipi di oggetti per migliorarne la gestione. Oggetti simili del Crown Store provenienti da diverse fonti si possono ora raggruppare utilizzando l’opzione “Stack All Items”. Inoltre, con questo aggiornamento viene esplicitato meglio se un oggetto può essere venduto o meno, aiutando i giocatori a identificare e rimuovere gli oggetti indesiderati.

Oltre a questo, l’aggiornamento 39 porta diverse novità al PvP, tra cui notifiche di morte migliorate, Treasure Scamp Drop Boost e nuove ricompense che includono tre Monster Mask di Cyrodiil. Oltre agli aggiornamenti PvP, abbiamo apportato dei miglioramenti all’editor per le case, tra cui la funzione Preview Crown Furnishings, che permette ai giocatori di vedere in anteprima come un mobile si adatterebbe alla casa prima di acquistarlo, e la funzione Inventory Furnishing Placement, che permette di posizionare gli oggetti in casa direttamente dall’inventario e dalle collezioni.

Giornalista iscritto all'Ordine di Roma. Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il suo cammino con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password